Cosa vuoi cercare?

Caricamento in corso...

Follow by Email

martedì 5 giugno 2012

Confettura di ciliege

Le ciliege si sa costano tanto, ad inizio stagione il prezzo si aggira intorno ai 9, 10 € al Kg, ma poi quante volte a stagione avanzata vi è capitato che amici, familiari e conoscenti vi abbiano portato Kg e Kg di ciliege, una parte la puoi anche mangiare, ma con le restanti perché non fare una fantastica confettura???


Ingredienti
1 kg di ciliege denocciolate (circa 1,3 kg di ciliege con nocciolo)
300 gr di zucchero
1 limone

Preparazione
Denocciolate le ciliege (operazione di non poco conto, considerate che per questo lavoro vi occorrà circa un oretta) e verificate che il peso sia effettivamente 1 Kg, ponetele in una grossa ciotola e aggiungete lo zucchero, la scorza di un limone e 3 cucchiai di succo di limone. Fate riposare il tutto in frigorifero per una notte. Il giorno seguente, dopo aver eliminato le scorze, versate il composto in una capiente pentola e fate cuocere a fuoco moderato per circa 45 minuti. Di tanto in tanto mescolate e togliete la schiuma che si formerà in superficie con una schiumarola. Passati i 45 minuti date alla confettura la consistenza desiderata: io personalmente adoro i pezzi di frutta pertanto frullo metà della confettura con il passaverdure o con il frullatore a immersione, mentre l'altra metà la lascio in pezzi, se preferite avere una confettura omogenea frullate tutto il composto. Rimettete la vostra confettura sul fuoco e fate cuocere ancora circa 15 minuti finché ponendo un cucchiaio del composto su un piattino questo non scivolerà via, ma rimarrà sufficientemente compatto. La vostra confettura è dunque pronta.

Inserite la confettura ancora bollente nei vasetti sterilizzati (vedi: http://delizieperilpalato.blogspot.it/2012/06/sterilizzazione-dei-vasetti-ti-vetro.html) chiudeteli bene e teneteli rovesciati su un piano ben dritto finché non si saranno raffreddati.

Etichettate i vasetti con la data di confezionamento e poneteli in luogo fresco e asciutto. La vostra confettura potrà essere consumata dopo un mese dalla data di confezionamento.

Nessun commento:

Posta un commento